Bucatini con salmone e crema d’ avocado

bucatini-avocado-e-salmone-cucinato-da-tavoloper2
Oggi vi propongo la versione light di una ricetta dai sapori un pò nordici e un pò esotici:
Bucatini con salmone e crema d’ avocado

Ingredienti:
Bucatini
Avocado
Salmone fresco
Cipolla
Buccia di limone
Sale e pepe
Brodo
Sesamo

Procedimento:
Mettiamo subito sul fuoco la pentola per la cottura della pasta.
A parte, affettiamo sottilmente mezza cipolla e mettiamola a stufare in una padella in cui aggiungeremo del brodo o dell’acqua, facciamo cuocere fino a quando la cipolla non si sarà consumata e solo a quel punto aggiungeremo il salmone fresco a pezzi grossolani. Peliamo un avocado intero, 2/3 li lasciamo per la crema d’avocado, dalla restante parte ricaviamo degli spicchi da usare per decorazione. Prepariamo la crema d’avocado  semplicemente schiacciandolo con la forchetta, aggiungiamo sale, pochissimo pepe ed un pò di buccia di limone grattugiata, se troppo denso possiamo aggiungere l’acqua di cottura della pasta.
Scoliamo la pasta al dente, la saltiamo nella padella con il salmone e spegniamo. Fuori dal fuoco aggiungiamo la crema d’avocado e mescoliamo bene. Impiattiamo ed  decoriamo con le fettine di avocado e se vi va una spolverata di sesamo.

Omega 3  a go-go!!
🙂

Annunci

Crepes al salmone

antipasto_tavoloper2
Ingredienti per 6 persone

· 200 g di farina 00
· 100 ml di Panna Chef al Salmone
· 500 ml di latte
· 200 g di salmone
· 40 g burro
· 3 uova
· olio d’oliva extravergine
· erba cipollina
· sale e pepe

Preparate le crêpes, mettendo in una boule la farina e aggiungete poco per volta il latte. Mescolate e fate attenzione a non creare grumi. In una terrina a parte sbattete le uova con un pizzico di sale, unite il burro fuso e lasciate raffreddare. Aggiungete ora al latte e farina il composto appena ottenuto, mescolate bene e lasciate riposare 20 minuti. Prendete un padellino non molto grande e imburrate il fondo, fate scaldare e aggiungete, con un mestolo, il composto delle crêpes. Fate scivolare su tutta la superficie e cuocete su entrambi i lati. Continuate finchè il composto sarà finito. Per il ripieno tagliate finemente il salmone ed amalgamatelo alla Panna Chef al Salmone. Aggiungete anche un pizzico di pepe nero. Mettete quindi il ripieno su tutte le crêpes, avvolgetele come dei cannelloni e trasferitele in una teglia. Aggiungete sulle crêpes dell’erba cipollina e dei tocchetti di burro. Passatele al forno per 8 minuti a 180° e servite.

Ricetta/contributo  Chef Parmalat

Salmone al cartoccio

ricetta_salmone_al_cartoccio_di_tavoloper2

Prendete un bel trancio di salmone  ed adagiatelo in un foglio di carta forno. Aggiungete del sale rosa dell’Himalya (io ormai uso solo quello come sale da cucina) dei semi di finocchietto ed un pò di barba di finocchio fresco, i ciuffetti più verdi e teneri.

sale_rosa_himalaya

Tagliuzzate un pò di cipollina fresca, non deve essere molto aggressivo come sapore, una macinata di pepe fresco (fate vobis, sulle diverse tipologie di pepe sono all’oscuro per il momento) ed un goccetto di vino bianco o un filo d’acqua giusto per non farlo seccare. Richiudete il saccoccio ed riponete in forno già caldo a circa 200°. Cuocete per circa 15 minuti avendo cura d’abbassare la temperatura dopo poco. Poi sono onesta io col forno che uso praticamente sempre sono molto a sensazione. Sento l’odore e vedo lo stato dei cibi e mi rendo conto della cottura. E poi come si dice…ogni forno è diverso!

Vicino cosa potete aggiungere? Un pò di riso basmati o riso rosso o perchè no, nero, semplicemente bolliti ed una bella insalata di finocchi che riprende la spezia usata per il salmone. Qui potete usare l’olio come condimento.

Ovviamente con lo stesso metodo potete insaporire il salmone con altre spezie o erbe ed ancora anzicchè cuocerlo nel cartoccio viene benissimo anche in una pirottina da forno…l’importante è non aggiungere olio! Il salmone è un pesce molto grasso e rilascia abbondantemente il suo grasso durante la cottura per questo resta molto morbido e saporito anche senza olio!

Buon appetito…con salute e qualità 😀

Christmas second course: salmone in crosta

christmas_dinner_salmone

Sbucciate le patate ed affettatele, spessore 5 mm
Sbollentatele in acqua salata e fate attenzione “ devono essere cotte, ma non troppo”
Sfilettate il salmone servendovi di una lama affilata e qualche manuale di “istruzioni per l’uso” ^_^
Io l’ho fatto per la prima volta da sola, ad occhio come dico in genere, ed ho ottenuto, non so come, 2 filetti privi di lische, perfetti.
Teglia antiaderente, patate alla base, sale , pepe un goccio d’olio. Adagiateci sopra il pesce e ricoprite con le patate.
Ancora sale e pepe, un aglio diviso in più pezzetti, il trito di tutte le erbe aromatiche e per finire un filo d’olio.
Forno (non chiedetemi i gradi perché uso quello a gas) per una mezz’ora.
Et voila’…come sempre, svampita e saporita!

Ingredienti:
2 patate
1 fetta di salmone fresco
aglio
1 mazzetto di erbe aromatiche ( rosmarino, salvia, timo, prezzemolo)
Sale e pepe q.b.
Olio extra vergine d’oliva