Rotolo di tacchino al forno

rosmarino_per_rotolo_di_tacchino_al_forno
Ricetta della mamma.
Di quelle semplici che ti salvano in ogni occasione, dal sapore unico che solo la mamma sa dare!
Prendete una sovracoscia di tacchino e fatevela disossare dal macellaio. Conservatene l’osso che metteremo a  bollire a parte con della semplice acqua e un pizzico di sale, per almeno un’ora, un’ora e mezza.
Massaggiate la carne sia fuori che dentro con uno spicchio d’aglio, salate l’interno, aggiungetevi del rosmarino e chiudetela ben stretta con dello spago da cucina. Nel frattempo avrete preriscaldato il forno a 200°.
Mettete il rotolo in una teglia con dell’olio, fatelo rosolare da tutti i lati e continuate la cottura per altri 45’/50′ abbassando leggermente la temperatura del forno a 180°.
Per evitare che si asciugni troppo, bagnate con un pò di brodo filtrato, che avrete ottenuto con il bollito.
Una volta cotta la carne, lasciatela riposare fuori dal forno, eliminate lo spago ed tagliate delle fette che bagnerete col sughetto lasciato dalla carne.

sovracosce_di_tacchino_al_forno_tavoloper2

Ingredienti
Sovracoscia di tacchino dissosata
Osso della sovracoscia
Aglio
Rosmarino
Olio d’oliva

Il mio consiglio è quello di non consumarlo tutto quello splendido sughetto, il giorno dopo rigirateci dei bucatini con l’aggiunta di un pò di pecorino!!!
AH la mamma….

Annunci

Salmone al cartoccio

ricetta_salmone_al_cartoccio_di_tavoloper2

Prendete un bel trancio di salmone  ed adagiatelo in un foglio di carta forno. Aggiungete del sale rosa dell’Himalya (io ormai uso solo quello come sale da cucina) dei semi di finocchietto ed un pò di barba di finocchio fresco, i ciuffetti più verdi e teneri.

sale_rosa_himalaya

Tagliuzzate un pò di cipollina fresca, non deve essere molto aggressivo come sapore, una macinata di pepe fresco (fate vobis, sulle diverse tipologie di pepe sono all’oscuro per il momento) ed un goccetto di vino bianco o un filo d’acqua giusto per non farlo seccare. Richiudete il saccoccio ed riponete in forno già caldo a circa 200°. Cuocete per circa 15 minuti avendo cura d’abbassare la temperatura dopo poco. Poi sono onesta io col forno che uso praticamente sempre sono molto a sensazione. Sento l’odore e vedo lo stato dei cibi e mi rendo conto della cottura. E poi come si dice…ogni forno è diverso!

Vicino cosa potete aggiungere? Un pò di riso basmati o riso rosso o perchè no, nero, semplicemente bolliti ed una bella insalata di finocchi che riprende la spezia usata per il salmone. Qui potete usare l’olio come condimento.

Ovviamente con lo stesso metodo potete insaporire il salmone con altre spezie o erbe ed ancora anzicchè cuocerlo nel cartoccio viene benissimo anche in una pirottina da forno…l’importante è non aggiungere olio! Il salmone è un pesce molto grasso e rilascia abbondantemente il suo grasso durante la cottura per questo resta molto morbido e saporito anche senza olio!

Buon appetito…con salute e qualità 😀

Patate novelle al rosmarino

(Contorno economico ma buono buono buono)
Preriscaldate il forno a 180-200°.
Lavate le patate novelle, asciugatele con un panno o un foglio di scottex, e non sbucciatele.
Prendete una teglia (cosi da servirle direttamente dopo la cottura), aggiungete meta’ dell’olio previsto (a vostro gusto) sul fondo della teglia, insieme a 1 o 2 spicchi di aglio tagliati a meta’.
Mettere le patate, cospargerle con ancora un po’ d’olio e aggiungere il rosmarino, precedentemente pulito lasciando solo gli aghi.
Mettete in forno e cuocete!
Sono sincera, la maga del forno non sono io, bensì  Francesca… Amante delle cotture sane, spesso ripropone piatti alternativi ripassati in forno e magari non fritti!!!
Ed onore al merito, ci sa fare. Quindi se ci sono dubbi sui vari forni, vi prego di scrivere a lei!

E sempre su suo suggerimento, al fine di facilitare la cottura e dare alle patate una croccantezza piacevola alla vista e al palato, prima di informare potreste sbollentarle un attimo,
in acqua leggermente salata (questa l’aggiungo io!)

patate-novelle-al-rosmarino-tavolo-per-2

Ingredienti:
Patate novelle
Aglio
Olio extra vergine d’oliva
Rosmarino