La scarola Imbottita ….come si fa a Napoli :-)

scarola_imbottita

Per tradizione, il giorno della vigilia di Natale e Capodanno a casa mia si mangiano le scarole imbottite (e …nun sia mai mia madre non le prepara!)
Da svampita quale sono, seguo attentamente ogni passaggio e mi cimento ad imparare e soprattutto a mangiare.
La scarola è da sempre un piatto povero ma come tutte le cose povere ha un sapore unico ed inimitabile.
Il procedimento è semplice e veloce.

Ingredienti :
Scarola (riccia è quella ideale)
Olio evo
Sale
Pepe
Peperoncino
Aglio
Pinoli
Uva Sultanina
Acciughe
Capperi
Olive di Gaeta

Lavate accuratamente la scarola e lasciatela sgocciolare.
Apritela bene con le mani e condite con tutti gli ingredienti di cui sopra: acciughe, pinoli, capperi, olive di Gaeta, uva sultanina, aglio sminuzzato, un filo di olio extra-vergine d’oliva, sale, pepe e se gradite un po’ di peperoncino. Con molta cura legatele con lo spago.
Prendete una casseruola dai bordi alti, versateci un ricco filo di olio e adagiate le scarole. Fate cuocere a fiamma bassa col coperchio.
Una vera bonta’ 🙂

Per ogni scarola, anche se noi di Tavolo per 2 prediligiamo il detto “vai ad occhio e a gusto”:
1/4 di aglio
4-5 chicchi di uvetta
4-5 pinoli
1 acciuga (se la scarola e’ grande, mettiamone un paio)
3 olive nere snocciolate
2-3 capperi (io li metto sciacquati, cosi mi regolo con altro sale e pepe)
Peperoncino secondo gradimento (a limite si puo’ far soffriggere direttamente nella padella insieme all’olio)

Frollini al mais o decorazioni da mangiare sotto l’albero?

frollini

Ingredienti:
250 gr di farina di mais gialla (quella per la polenta x intenderci)
150 gr di farina 00
2 uova
120 gr di burro salato
110 gr di zucchero di canna
Un cucchiaino di lievito

In una ciotola unite tutti gli ingredienti ed impastate bene fino ad ottenere una pasta liscia e morbida e gialla.
Stendete la frolla e ricavate i biscotti della forma che preferite
In forno a 180° per 10 minuti.
Ottimi come palline da appendere all’albero, o come portatovaglioli magari per un te pomeridiano.
Oltre ovviamente ad inzupparli nel latte a colazione ^_^

frollini2

Christmas second course: salmone in crosta

christmas_dinner_salmone

Sbucciate le patate ed affettatele, spessore 5 mm
Sbollentatele in acqua salata e fate attenzione “ devono essere cotte, ma non troppo”
Sfilettate il salmone servendovi di una lama affilata e qualche manuale di “istruzioni per l’uso” ^_^
Io l’ho fatto per la prima volta da sola, ad occhio come dico in genere, ed ho ottenuto, non so come, 2 filetti privi di lische, perfetti.
Teglia antiaderente, patate alla base, sale , pepe un goccio d’olio. Adagiateci sopra il pesce e ricoprite con le patate.
Ancora sale e pepe, un aglio diviso in più pezzetti, il trito di tutte le erbe aromatiche e per finire un filo d’olio.
Forno (non chiedetemi i gradi perché uso quello a gas) per una mezz’ora.
Et voila’…come sempre, svampita e saporita!

Ingredienti:
2 patate
1 fetta di salmone fresco
aglio
1 mazzetto di erbe aromatiche ( rosmarino, salvia, timo, prezzemolo)
Sale e pepe q.b.
Olio extra vergine d’oliva

Farfalle zucca e fiori

zucca-fiori-di-zucca-

Mettere su fuoco una padella antiaderente  bella grande, e soffriggete olio, aglio e peperoncino.
Nel frattempo tagliate la zucca a cubetti, lavatela e fatela scolare. Quando l’olio sarà ben caldo aggiungete la zucca e lasciate cuocere con coperchio.
La zucca è tenera e cuoce nel giro di 10/15 minuti.  Mettete su fuoco l’acqua per la pasta, salatela e portatela ad ebbolizione.
Pulite i fiori di zucca e lasciateli in acqua per un po’, dopodichè scolateli, tagliateli a pezzi grossi ed aggiungeteli alla zucca.
Sale e pepe q.b. Calate le farfalle e lasciatele cuocere; una volta scolate fatele saltare in padella con la zucca ed i fiori, parmigiano.
Et voila’…come sempre, svampita e saporita!

zucca-fiori-di-zucca

Ingredienti
Zucca
Fiori di Zucca
Olio extra vergine d’oliva
Sale q.b.
Pepe q.b.
Aglio
Peperoncino
Parmigiano
Farfalle

Finger food con formaggio e olive

finger_food_formaggio_olive

Come stupire gli ospiti in 5 minuti!
Un aperitivo veloce, semplice e gustoso Non chiedetemi le quantità perché io vado ad occhio. Sono una di quelle che quando dà una ricetta usa sempre ” q.b” !!!
Quindi….

Ingredienti:

Formaggio primo sale freschissimo
Olive miste condite, denocciolate

Tagliate il formaggio a cubi facendo attenzione a farli sempre della stessa misura e decorate con un’oliva ed uno stuzzicadenti (o se preferite, con la sempre verde bandierina!)
Un solo boccone e una delizia per il palato.
Accompagnate con un buon vino rosso,
magari un frizzante,
Gragnano Doc.