Millefoglie di melenzane e pesto

millefoglie-di-melenzane-con-pesto-olive-pinoli-e-parmigiano
Spuntiamo le melanzane, meglio se tonde, laviamo e tagliamo fette di circa mezzo centimetro.
Disponiamo le fette su di una base, puo’ andare bene un contenitore che le contenga tutte, uno scolapasta o come faceva la mia nonna, su di un panno da cucina. Cospargiamo di sale grosso, cosicche’ perdano tutto l’amaro, e lasciamo riposare per una mezzoretta. Risciacquiamo con abbondante acqua corrente e asciughiamo bene.
Facciamo riscaldare la piastra e arrostiamo le fette di melanzane. Quando saranno pronte disponiamo su di un piatto e lasciamo raffreddare.
Ecco la base per la nostra millefoglie.

Disponiamo la prima fetta, spalmiamoci su un mezzo cucchiaino di pesto (per le quantita’ regolarsi con la grandezza delle fette), aggiungiamo dei pinoli, un paio di olive nere di Gaeta snocciolate e tagliuzzate (precedentemente sciacquate) e una manciata di scaglie di Parmigiano, ricopriamo con un’altra fetta di melenzana. Stesso procedimento: mezzo cucchiaino di pesto (meglio se fatto in casa, piuttosto che di quelli in commercio senza aglio per non rendere il piatto troppo sapido), pinoli,olive nere e scaglie di Parmigiano.
Ancora copriamo con una fetta, ripetiamo il procedimento e chiudiamo con l’ultima fetta, una grattata di parmigiano (pochissimo) qualche pinolo e passare giusto un paio di minuti nel grill.
Aggiungere un’oliva intera, una fogliolina di basilico fresco e servire.
Ottimo anche a temperatura ambiente.

Le melenzane possono essere cotte anche al forno, piuttosto che fritte.
L’importante e’ non salarle.
Possono essere servite come finger food con 2 fettine piccole, piuttosto che come involtini quindi utilizzando una semplice fetta lunga di melenzana.
Come vedete dalla foto della prima cena post-influenza in cui ho curato il gusto e non l’apparenza!

millefoglie-di-melenzane-e-pesto

Ingredienti:
Melenzane
Pesto senza aglio
Pinoli
Parmigiano
Olive nere di Gaeta

Annunci

4 thoughts on “Millefoglie di melenzane e pesto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...